Sicula sugnu

Sicula sugnu: a voyage into my Sicily with the same surprise and curiosity as if Eva came here now!!!



venerdì 12 aprile 2013

Quartiere S.Lucia: sogni,desideri o diritti?

E' proprio vero!

non dovremmo mai dimenticarci di essere stati dei bambini, dei nostri sogni, dei nostri desideri per poi da adulti non dimenticarci di loro,dei nostri bambini. Offrire una città a loro dimensione  molto spesso vuol dire ad una dimensione più umana e civile per noi tutti,grandi e piccini.

Siracusa  sembra essere stata una città poco attenta ai bambini.....e la politica locale ,quella vecchia e solita politica fatta per  interessi di pochi, non ha potuto o voluto fare tanto!

Occorre prendere il mondo tra le mani,da subito crescendo di giorno in giorno, esprimendo i propri bisogni ,necessità e perchè no anche potendo esprimere i sogni senza paura.
Questo è un importante insegnamento da dare ai piu piccoli, per infondere, nonostante tutto fiducia e speranza.

  Ne è un esempio una giovane associazione di volontariato SIRACUSA LAVORO ARTE E CULTURA che da qualche tempo  opera nella mia città ed in particolare in uno dei quartieri storici, quello di S. Lucia, ovvero la Borgata, da troppo tempo dimenticata ormai.
Lavoro arte e cultura un insieme inscindibile se si vuole vivere in una città operativa, culturale ,produttiva ed accessibile a tutti!

Tra i vari progetti una splendida iniziativa che ha coinvolto poche settimane fa i bambini di tre scuole della Borgata( S. Maria, K. Wojtila e Sacro Cuore)


Ogni bambino ,partecipante al progetto VOGLIO è stato invitato a rispondere ad un questionario con frasi e/o disegni per esprimere a modo proprio desideri e bisogni,iniziando la composizione con la parola VOGLIO.
Un modo pregevole per indicare e suggerire a noi grandi una maggiore vivibilità del quartiere.

Guardate un pò qui e poi ditemi se si tratta di


sogni, desideri o piuttosto di diritti negati???





grazie ragazzi!

per maggiore informazioni consulate la pagina Facebok Siracusalavoro Artecultura

Nessun commento:

Posta un commento