Sicula sugnu

Sicula sugnu: a voyage into my Sicily with the same surprise and curiosity as if Eva came here now!!!



mercoledì 24 ottobre 2012

my personal thought before elections!



I’d like to vote for a woman

I’d like to vote for a correct, coherent ,practical, competent person, able not to forget the real needs of common people, not to forget that here it seems citizens’ rights are an exception, almost a miracle, instead of being the duties of the political class towards their electors..

I’d like to vote for someone who doesn’t care about money earned sitting at the Chair in Palermo, someone who really believes into the  power of the young  and of all those who wants to stay in this charming  land where almost everybody today is disenchanted  by the old politics, by the same faces and the same words…

I’d like to vote for someone who thinks well before acting and who doesn’t care if a good idea or a good project comes from Left or Right, someone who can look beyond the blue  horizon surrounding us, to learn something good if somewhere there’s still something good…

I’d like to vote for someone honest in his soul and  in his ideas and who doesn’t forget to have been a citizen before being a politician, as well as a teacher must never forget of being a student and a mother of being a child…ready to learn more, never taking things for granted, risking himself in the name of the  Sicilian proud…

And if then, the person I’d like to vote for, feels himself a little bit special as Sicilian…I can agree with that! We Sicilian think that we are a little bit special and this is what makes us different but so complicated!

I’d like to vote for someone who still believes in a  special future for Sicily…

Here it is why I’d like to vote for a woman!

 ------------------------------------------------------

Vorrei tanto votare una donna…

Vorrei tanto votare una persona corretta, coerente, pratica,competente,capace di non dimenticare quali siano i bisogni reali della gente, che non dimentichi che qui dalle nostre parti a volte sembra che i diritti di noi cittadini  siano delle eccezioni, quasi dei miracoli e che invece dovrebbero essere soprattutto  dei doveri della classe politica nei  confronti della gente…..

Vorrei tanto votare qualcuno che non pensi ai soldi che guadagnerà sedendo sulla poltrona palermitana,che  creda nella forza dei giovani e di tutti coloro che vogliono rimanere qui in questa terra d’incanto dove quasi tutti però viviamo disincantati per vecchia politica, per le  stesse facce, per le  stesse parole..

Vorrei tanto votare qualcuno che rifletta prima di agire e che non si preoccupi se una buona idea, un buon progetto venga da destra o da sinistra,che guardi oltre l’orizzonte di questo mare che ci circonda, per imparare qualcosa di buono se da qualche parte qualcosa di buono ancora c’è…

Vorrei tanto votare qualcuno onesto, nell’animo, nelle idee e che non dimentichi di essere stato e di essere ancora un cittadino prima che un politico…così come un’insegnante non deve dimenticare mai di essere stato alunno ed na madre di essere stata figlia ….pronto ad imparare ancora , a mettersi in gioco , rischiando in prima persona in nome dell’orgoglio di essere siciliano..

E se poi questa persona che vorrei tanto votare ….si sente un po’ speciale perché siciliano..beh mi può anche stare bene,perchè noi siciliani , in fondo, crediamo di essere un po’ speciali e questo ci rende un po’ diversi ma così complicati!

Vorrei tanto votare qualcuno che creda ancora che il futuro di noi Siciliani possa essere davvero speciale…

Ecco perché vorrei tanto votare …una donna!

2 commenti:

  1. Wonderful thoughts & ideas, Lucia. Mi piaciono tantissimo!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. cara Jann

      we are so disappointed and upset...

      cross fingers, think well and vote..hoping in something good

      ps on tuesday I'll be in Ibla in the afternoon, write me in private if you're there
      ciao
      Lucis

      Elimina