Sicula sugnu

Sicula sugnu: a voyage into my Sicily with the same surprise and curiosity as if Eva came here now!!!



venerdì 1 giugno 2012

Olimpic games - London: Sicily at the Winning in the Ancient Game exhibition



 The Auriga from Motia (Trapani) in London during the  imminent Olimpic games.
It will be there till 9th September  at the British Museum  for the"Winning at the ancient game" exhibition in the room of the Parthenon's freeze!

 It will be a long journey for that beautiful sculpture.After London , the Auriga will fly at Ghetty Museum and then at Cleveland for an exibition about Ancient Sicily, before coming back home at Whitaker Museum in the little but charming  islet of Motia, where in the meantime we'll appreciate the Apollo from Strangford during its absence
.
 -----------------------------
--------------------

"L'Auriga di Mozia vola a Londra per le Olimpiadi: da oggi una delle statue  più illustri nel 'pantheon' dell'arte classica è esposta nella sala del fregio del Partenone ed è la prima volta che un'opera estranea occupa un posto d'onore sullo sfondo dei marmi Elgin. La scultura che raffigura un atleta vincitore è una di 12 opere famosissime parte di "Winning at the Ancient Game", una mostra dedicata interamente ai Giochi che si concluderà il 9 settembre.
"E' una delle sculture più belle del mondo - ha detto l'assessore dei Beni Culturali, Sebastiano Missineo, che ha accompagnato l'Auriga a Londra - e diventerà il testimonial del patrimonio artistico e culturale siciliano e, grazie all'accordo tra la Regione e il British, sarà avviato un programma di scambi che arricchirà l'offerta delle nostre istituzioni museali nei prossimi cinque anni. Mi auguro che nei prossimi mesi l'Auriga sarà ammirata da migliaia di turisti che poi sceglieranno di venire in Sicilia ad ammirare tutte le altre grandi opere del nostro immenso patrimonio".
La mostra londinese sarà infatti la prima tappa di un lungo viaggio dell'Auriga per il mondo. Dopo il British Museum il misterioso atleta vincitore viaggerà al Getty di Los Angeles e poi a Cleveland per una mostra sulla Sicilia antica prima di tornare a casa, al Museo Giuseppe Whitaker nell'isoletta vicino Marsala dove in sua assenza il suo posto è stato preso dall'Apollo di Strangford in prestito dal museo britannico."

fonte: Travelnostop

Nessun commento:

Posta un commento