Sicula sugnu

Sicula sugnu: a voyage into my Sicily with the same surprise and curiosity as if Eva came here now!!!



sabato 27 agosto 2011

Sun, greenhouses and organic products





In estate, tra un raccolto e la semina successiva, nelle serre si procede alla solarizzazione del terreno, ovvero un procedimento grazie al quale il terreno viene sterilizzato, in modo del tutto naturale sfruttanto il calore del sole.

Il terreno viene coperto con teloni di plastica per circa 15 gg od un mese , dipende dalla temperatura.
Le alte temperature riducono i tempi, ovviamente.

Successivamente, si procede coltivazione di lattuga, per favorire ulteriormente l'eliminazione dei batteri dalla terra ed essere così pronti per la stagione imminente.
Qui , ci si prepara alla semina di peperoni e pomodori biologici da commercializzare  in Germania.

Hmmm....ma qualche peperone e qualche ciliegino non ci arriverà mai.......
si fermerà nei dintorni, di casa mia!!!

Tra chi lavora nelle serre, ci si aiuta parecchio e ci si scambia ciò che si produce..

Io sono un "outsider"........non produco nulla ma ottima assaggiatrice sono!!

Purtroppo non posso esagerare con i peperoni e non posso mangiare lattuga.
Che fare, quindi?

Una passeggiata intorno alla ricerca di altre serre.......
oppure attendere qualche mese per altre produzioni!

---------------------------------------
-----------------------

At summertime, between an harvesting and the following seeding, the greenhouses are prepared through the process called insolarizzazione, that is when the ground is covered with plastic to heat it and kill all the bacteria completely in a natural way without pesticides.
The ground stay covered for 15 days or a month,depends from the temperature.
Obviously high temperatures make the insolarizzazione faster.

After that, lattuce is seeded to help the soil to be deeply sterilized.
These greenhouses in the pictures are destined to organig peppers and tomatoes of all kind, soon commercilaized in Germany

BUT

I'm sure some peppers and tomatoes will have another destination: my HOME!
What a pity I can't eat lattuce at all...
What to do, then?
Walk around and look for other products...

There a great cooperation between people working in these greenhouses..frequently exchanging products.

I'm an outsider, no producer but simply a very good tester!


Nessun commento:

Posta un commento